NASCONDI

La Vostra Firenze

Piazzale Michelangelo e Basilica di San Miniato
Negli anni in cui Firenze fu capitale d'italia e precisamente nel 1865, l'architetto Giuseppe Poggi realizzò il percorso che dalla Porta di san Niccolò arriva fino a Piazzale Michelangelo e alla basilica di san Miniato sul Monte alle Croci.
Lo scalone incomincia al centro della via san Niccolò e termina al sagrato di San Miniato.

  • INFO
  • La piazza è dedicata al grande artista rinascimentale Michelangelo e conserva le copie del David e le 4 allegorie delle Cappelle Medicee di San Lorenzo. Le copie sono in bronzo, gli originali in marmo bianco.
    Una volta arrivati a Piazzale Michelangelo, il panorama è meraviglioso: in un solo attimo si possono ammirare gli Uffizi, il Duomo, Palazzo della Signoria e Fiesole con il suo splendido campanile.
    Proprio alle spalle di piazzale Michelangelo, vi è una loggia in stile neoclassico, disegnata sempre dal Poggi, che avrebbe dovuto accogliere tutte le opere di Michelangelo, ma che invece ha sempre ospitato caffè e ristorante.
    Proseguendo la salita, si incontrano le scale che portano alla chiesa di San Salvatore al Monte alle Croci. Importante costruzione rinascimentale, la chiesa di San Miniato è un'importantissima testimonianza dell'architettura romanica fiorentina.
    La facciata è insieme austera e graziosa, con un motivo di timpani curvi e triangolari alternati, come nel Battistero; la parte inferiore comprende cinque arcate, l'interno è diviso in tre navate; i capitelli sono in parte in marmo e in parte in laterizio. La navata centrale ha il pavimento diviso in riquadri decorati e in fondo ad essa, si trova la Cappella del Crocifisso di Michelozzo di Luca della Robbia.

Dati Societari

CAMERA CON VISTA S.R.L.
Viale S.Lavagnini, 18
50129 Firenze

P.I. - C.F. e R.I.: IT04581320480
Numero Rea: 463034

Cap. soc. deliberato, sottoscritto e versato: € 25.500 ×